"L'Alto Adige sarà anche in futuro il luogo in cui la Banca Popolare · Volksbank avrà la sua sede e il suo governo."

RADICI

"Il forte legame con il territorio è stato e sarà per noi sempre molto importante."

INVESTIMENTO

"La riedificazione della sede ha richiesto un investimento di 21 milioni di euro, denaro che è rientrato subito nel circolo dell'economia regionale: nella scelta dei fornitori abbiamo infatti dato la preferenza a imprese locali."

CRESCITA

"La nuova sede è la risposta alla crescita degli ultimi anni, e vuole offrire ai collaboratori un luogo di lavoro innovativo."

FUTURO

"Con la nuova sede creiamo le condizioni ideali per lavorare con produttività e dinamismo. Per essere pronti già oggi alle sfide di domani."

"Lavorare nella banca del futuro significa concentrarsi sul cliente, riflettendo sulle sue scelte di vita e sulle sue esigenze, e cogliendone la direzione. In quanto banca, per noi questo significa soprattutto considerare le sue necessità dal punto di vista finanziario. Questo approccio di valutazione e di percezione delle tendenze della clientela è simbolicamente rappresentato dal nuovo edificio: gli spazi di lavoro aperti, le numerose sale riunioni, piccole e grandi e le aree ricreative permettono un uso flessibile dello spazio, invitandoci quindi a essere più mobili e più dinamici."

PRIMA DI INIZIARE I LAVORI: TAPPE IMPORTANTI

Nel 2008 la Banca Popolare dell'Alto Adige indice un concorso per la riedificazione della sua sede centrale: questo dovrà essere il nuovo luogo di lavoro per tutto il personale dei reparti centrali, finora dislocato in sedi separate.

1. LA DECISIONE CADE SU VIA MACELLO

„Dal punto di vista logistico, via Macello è ottimale, perché si trova in una posizione strategica per i collegamenti; in futuro trarrà ulteriore vantaggio dalla prevista ristrutturazione dell'areale ferroviario", spiega l'ex codirettore generale Paul Zanon.

2. IL BANDO DI GARA

Benché la Banca Popolare - essendo una società privata - non sia tenuta a seguire il regolamento per gli appalti pubblici, il consiglio d'amministrazione ha deciso di indire un concorso per poter scegliere, da una rosa di progetti, la proposta migliore per la nuova sede della Banca.

3. VINCE CHRISTIAN RÜBBERT DI BOLZANO

«Le scelte costruttive evidenziano l’elevata qualità urbanistica del progetto. Accanto a spazi esterni piacevoli saranno creati posti di lavoro in armonia con il contesto circostante. Al contempo le percorrenze interne sono ridotte al minimo », così descrive il progetto la giuria.

4. TRASLOCO IN VIA SIEMENS

Nel 2009 si trasferiscono in via Siemens, nel vecchio edificio Telecom, i collaboratori di via Macello. Un anno più tardi li raggiungono anche i collaboratori della seconda sede di Bressanone.

03/2013

L'INIZIO DEI LAVORI

Il vecchio cede il posto al nuovo

07/08/2013

RESIDUATO BELLICO

Il cantiere è sicuro, dopo il disinnesco dell 'ordigno della Seconda Guerra Mondiale

16/09/2013

INIZIANO I LAVORI

Posa della prima pietra

11/06/14

FESTA DI FINE CANTIERE

Festa di fine cantiere e visita guidata per tutti i collaboratori

08/03/2015

WEEKEND DI TRASLOCO

Bye bye via Siemens

28/03/2015

L'INAUGURAZIONE

DELLA SEDE CENTRALE

_ SPAZI DI LAVORO APERTI _

La struttura aperta degli spazi di lavoro incentiva il dialogo e la comunicazione, a tutti i livelli. Nella nuova sede non vi è più alcun ufficio con la porta: nemmeno il Direttore generale ha un ufficio singolo.

_ VITALITÀ E BENESSERE _

I tre spazi relax, il design accogliente degli ambienti esterni e la funzionalità degli spazi di lavoro offrono ai collaboratori diverse possibilità per rigenerarsi.

_ ARCHITETTURA FUNZIONALE E MODERNA _

Semplice funzionale e invitante: queste le caratteristiche della nuova sede centrale di Banca Popolare; il commento del Direttore Schneebacher all'inizio dei lavori: "Sarà come lavorare in soggiorno."

_ PARTECIPAZIONE _

Diverse idee e proposte sull'architettura interna ed esterna, nonché numerosi suggerimenti d'uso sono giunti dalla cerchia dei collaboratori e dal gruppo dei cosiddetti "rappresentanti degli utenti": suggestioni poi realizzate, come per esempio l'asilo nido aziendale.

Avanti a Architettura